Ostronzo Cazzacèo

Padrone del Puledro Impalato, una taverna di Wurtbad. Figlio d’arte, e discende da una rinomata famiglia di locandieri.

Curiosità
A Wurtbad, Cazzacèo è diventato nel tempo sinonimo di “barista” o “locandiere”. Spesso anche in altre taverne ci si rivolge al garzone con l’appellativo di “Cazzacèo”. Diversi sono anche i modi di dire radicatisi nel linguaggio comune:

“Hai rotto il Cazzacèo”, hai stressato così tanto da aver perfino infastidito il locandiere (mestiere fatto da persone accomodanti e comprensive)

“Mi stai sul Cazzacèo”, c’è così poco posto qui che sei costretto a stare in braccio al barista.

“Non interessa un Cazzacèo”, i locandieri sono molto pazienti, e spesso intrattengono gli ubriachi al bancone, ascoltandoli. Ma il tuo è un argomento così noioso che perfino un locandiere se ne andrebbe.

Ostronzo Cazzacèo

L'impero colpisce ancora fabio_drovandi